A- A+
Milano
Dopo 50 anni, finalmente lo svincolo di Lambrate è realtà

"Oggi è certamente un giorno positivo dopo il ritrovamento di ordigni, rifiuti di ogni tipo e numerosi innalzamenti della falda. Finalmente ce l'abbiamo fatta". Così l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno ha salutato l'apertura al traffico dei rami A e B d'ingresso alla Tangenziale Est, cofinanziato dalla Regione Lombardia con oltre 33 milioni di euro e realizzato da Pessina Costruzioni. "Un tassello - ha aggiunto - che va completato nell'ottica dell'apertura a luglio della Brebemi con cui la Cassanese si interfaccerà proprio nel nodo di Lambrate". L'assessore ha poi ricordato come procedano i lavori di riqualificazione della stessa strada. Una prima parte è già stata appaltata, mentre quella definita 'bis' attende ancora ulteriori passaggi al Cipe. A questo proposito, l'assessore ha notato come, per quanto riguarda le infrastrutture, siano ancora troppi i passaggi burocratici che complicano gli iter e gli inizi dei lavori. "Nonostante ciò – ha sottolineato - siamo l'unica Regione in Italia, e forse anche in Europa, che ha investito tante e tali risorse sulle infrastrutture". "Ai cittadini - ha concluso - dobbiamo risposte certe e in tempi rapidi. Un grande aiuto in questa direzione sarebbe un nuovo modo nel fare gli appalti".

Tags:
lambrate






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.