A- A+
Milano
Esonda anche l'Olona, Varese sott'acqua. L'assessore: "Situazione grave"

Varese sott'acqua a causa dell'esondazione del fiume Olona e del lago. Lo scenario che aveva interessato Milano nelle ultime due esondazioni di luglio, si e' replicato nell'altro capoluogo di provincia lombardo, mettendo in ginocchio soprattutto la viabilita', tanto in citta' quanto in varie zone della provincia. Allagamenti si registrano in diversi edifici, ma anche alcuni sottopassi sono sommersi dall'acqua; in alcuni tratti stradali, per esempio sulla Sp1, si sono verificati sollevamenti di tratti di asfalto. Il sindaco di Varese, Attilio Fontana, e l'assessore Stefano Clerici, hanno invitato i cittadini e chiunque si trovi in citta' a "evitare di usare l'auto su tutto il territorio comunale". "La situazione e' grave - ha spiegato Clerici - sulla Sp1 uno scolmatore consortile e' letteralmente, distruggendo l'asfalto e riversando le acque fognarie sulla provinciale. Valle Olona - ha aggiunto - quasi interamente e' isolata mancando ormai da tempo la corrente".

Tags:
olonavarese






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.