A- A+
Milano
Expo, l'allarme dei Servizi: "Si rischia la fine del G8"

Milano 2015 come Genova 2001. Il rischio esiste. Lo sostiene un rapporto dei Servizi che esprime grande preoccupazione per quanto potrà accadere in occasione dell'Expo. Diversi siti di gruppi antagonisti si organizzano sul web: il primo maggio ci sarà un grande raduno anticapitalista. Elevato il rischio di scontri.

Secondo quanto scritto nel rapporto dei Servizi la manifestazione potrebbe avere una "capacità di interdizione e di danneggiamento dieci volte superiore a quella del G8 2001 di Genova". Uno scenario potenzialmente impressionante per i cittadini e per i commercianti milanesi, ma che fa paura anche dal governo. Infatti, in occasione dell’apertura dell’Esposizione Universale confluiranno a Milano cento capi di Stato e di governo da tutto il mondo.

L’antagonismo sarà presente a Milano nelle sue tantissime declinazioni: milanesi, nazionali, trasnazionali, comuniste, anarchiche, sindacaliste. Tra le siglie coinvolte a livello europeo Blockupy (nata a Francoforte contro la Banca centrale europea), D19 2-0 (nata a Bruxelles sui temi dell’austerità, della disoccupazione giovanile, della sovranità democratica), Antifa, (un collettivo antifascista internazionale).

Un intero universo di organizzazioni e sigle che porta avanti la battaglia no global contro l'austerità, la Bce, le grandi opere e le manifestazioni. In tutto questo l'ala che si teme di più è il cosiddetto "blocco nero", quello di cui fanno parte anche i casseur francesi, i riot del Nord Europa e i greci del Movimento Antiautoritario.

Tags:
expoallarmeservizig8







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Ascolti tv, ciclone Cavallaro al Tg4; bene Uno Mattina Estate e Siria Magri...
Di Klaus Davi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.