A- A+
Milano

Soprattutto grazie i flussi turistici, ma anche a start-up e investimenti esteri, Expo 2015 dal 2012 al 2020 produrra' a Milano e in Italia un impatto da 25 miliardi di produzione, al netto delle infrastrutture, e 200mila unita' di lavoro. I 24,7 miliardi di euro, per la precisione, in termine di produzione aggiuntiva sono divisi per impatti diretti (3,4), indiretti e indotti (15,1) e legacy (6,2), mentre il valore aggiunto e' stato stimato, sul piano nazionale, di 10,5 miliardi, di cui 6,5 come impatti indiretti, e "a beneficiarne sara' soprattutto la Lombardia". E' quanto emerge dalla ricerca sull'impatto economico di Expo 2015 commissionata dalla Camera di Commercio e da Expo ad un team di analisti economici e presentata stamani a Palazzo Turati.

L'impatto maggiore di Expo 2015 e' dovuto ai flussi turistici: 9,4 miliardi di produzione aggiuntiva, 4 miliardi di valore aggiunto e 80mila posti di lavoro a cui sommarne altri 10mila come effetto a lungo termine. Anche le start-up avranno un ruolo importante: da qui al 2020 e creeranno 12,4 mila occupati, mentre gli investimenti esteri, a quanto calcolato, contribuiranno con 1 miliardo di valore aggiunto. Per il patrimonio immobilirare i benefici si tradurranno in 1,1 miliardi di produzione aggiuntiva e 8mila posti di lavoro, considerando sia l'area del sito Expo sia gli immobili dell'area milanese.

Le 200mila unita' di lavoro stimate dalla ricerca, si possono dividere in "diretti", legati a investimenti di Expo e dei Paesi partecipanti, 31mila, "indiretti, legati a indotti e turismo, 121mila, e "legacy", 47mila, riguardanti start-up, sviluppo turistico, valorizzazione del patrimonio immobiliare.

Tags:
expo







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.