A- A+
Milano

Alena Seredova è stata la madrina d'eccezione della firma del contratto di partecipazione ad Expo della Repubblica Ceca. Presente alla sottoscrizione del documento, la modella ha benedetto l'accordo con il quale il Paese ceco ha dato seguito alla conferma di adesione di poche settimane fa. La Repubblica Ceca ha quindi presentato l'idea che si svilupperà nel proprio padiglione 'Laboratorio di vita'. Protagonista sarà l'acqua, attraverso le tecniche di purificazione, il suo utilizzo per un'agricoltura sostenibile e la protezione delle risorse idriche naturali.



Il design del padiglione valorizzerà uno dei prodotti tradizionali della manifattura ceca, il vetro, e sarà all'avanguardia grazie al ricorso a materiali ecologici e tecnologie a basso consumo. Quello con Praga è il 38esimo contratto siglato da Expo Milano 2015 con i partecipanti ufficiali, su un totale di 125 che hanno finora confermato la loro presenza.
 

Tags:
exposeredova







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.