A- A+
Milano
Farmaci proibiti ai bovini: maxi-sequestro dei Nas

Sgominato dai Nas di Cremona un vasto traffico di farmaci veterinari illeciti da somministrare a bovini per aumentare la produzione di latte. I militari hanno sequestrato farmaci veterinari per un valore di 90 mila euro. Le perquisizioni eseguite ieri dai Nas e dall'Arma territoriale all'interno di aziende commerciali, stalle ed allevamenti del Nord Italia - si legge in una nota -, hanno portato alla denuncia di un veterinario e di due agenti di commercio e al sequestro di 1700 confezioni di farmaci veterinari per bovini e suini, di 10 fusti per un totale di 130 litri di prodotto per uso veterinario, fiale di somatotropina e di un farmaco veterinario spagnolo non registrato in Italia, nonche' di 15 ricettari per prescrizioni medico-veterinarie e timbri di medici veterinari e aziende.
L'operazione - si precisa nella nota - fa seguito ai precedenti sequestri di 16 allevamenti, di oltre 4mila capi di bestiame, di 55 chili di farmaci illegali nonche' di 80mila litri di latte sottoposti a vincolo sanitario, tutti avvenuti nell'ottobre scorso. In particolare la somatotropina e' somministrata, mediante iniezione, nella parte posteriore dei bovini, vicino alla coda, ad intervalli regolari di circa quindici giorni, al fine di incrementare anche fino al 20% la produzione di latte che rimane contaminato dall'ormone nocivo per la salute del consumatore con potenziale sviluppo di malattie endocrine e di forme tumorali.

Tags:
nasfarmacilatte







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.