A- A+
Milano
Formigoni si autoesclude dalla corsa per Milano: "Sono felicemente senatore"

L'ex Governatore della regione Lombardia e attuale senatore di Ncd, Roberto Formigoni, esclude di concorrere alla poltrona di sindaco di Milano. Rispondendo alla domanda su una possibile candidatura, a margine della sua audizione come teste a Milano nel processo a carico dell'ex assessore alla Casa Domenico Zambetti, Formigoni ha detto: "Sono felicemente senatore, non bisogna mai guardare indietro". Formigoni ha definito poi come "improponibile" l'eventuale candidatura di Silvio Berlusconi a sindaco di Milano, perche' "il centrodestra deve piuttosto riflettere sui contenuti". "Lo stesso Berlusconi ha gia' escluso l'ipotesi di una sua candidatura - ha proseguito -, poteva fare il sindaco di Milano gia' 20 anni fa ma ha declinato l'invito e ha organizzato quella lunga traversata nel deserto che ci porto' a vincere le elezioni.

Tags:
roberto formigonielezioni milano







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.