A- A+
Milano
Forza Italia sceglie un 30enne a Milano: Tatarella capogruppo

di Fabio Massa

Mentre Giulio Gallera ha rintuzzato l'attacco (anche se la guerra non pare affatto finita, al massimo una battaglia...), chi è risultato sconfitto nella contesa tra i consiglieri comunali e i vertici del partito milanese di Forza Italia, che come aveva anticipato Affaritaliani.it erano finiti al centro di una durissima polemica a suon di lettere e controlettere, è stato Fabrizio De Pasquale, il capogruppo. Secondo quanto può anticipare Affaritaliani.it Forza Italia ha scelto con 5 favorevoli e 3 astenuti il suo successore, Pietro Tatarella. Tatarella, giovane promessa degli azzurri, arriva così ai vertici dopo essere partito dal basso, dal consiglio di zona 7.

@FabioAMassa

LA NOTIZIA - Dopo l'elezione a capogruppo di Forza Italia in Comune Pietro Tatarella si ritira dalla corsa a consigliere metropolitano e si dimette dalla segreteria regionale. "Ringrazio i colleghi che mi hanno scelto e mi pongo come primo obiettivo - spiega Tatarella dopo la riunione del gruppo in Comune - quello di ricompattare il gruppo e di trovare piu' armonia con Lega, Fdi, Ncd e le altre forze di opposizione che vogliono fare un lavoro comune, che forse in questi mesi e' un po' mancato. Inoltre, siccome penso che si debba occupare un posto alla volta, mi ritiro dalla corsa per la citta' metropolitana: resto formalmente candidato ma chiedo di non votarmi. E mi dimetto dalla segreteria regionale: ringrazio Mariastella Gelmini, sono al suo fianco, ma penso sia piu' giusto lasciare spazio a qualcun altro".

Tags:
forza italia







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.