A- A+
Milano
Galesi (Pd) minacciato di morte a Quarto Oggiaro
fabio galesi

Ancora minacce per il consigliere Pd di zona 8, Fabio Galesi. La scritta 'Fabio Galesi cadavere', di cui sono ignoti gli autori, e' comparsa, infatti, su un muro di uno stabile in largo Boccioni 10, a Milano e per Galesi non e' la prima volta. Il consigliere da sempre molto attivo contro la criminalita' a Quarto Oggiaro ha ricevuto molte minacce ed e' inviso a chi nel quartiere vive ai margini della legalita'. "Ancora una volta dobbiamo registrare, con estrema preoccupazione, che il Consigliere Pd di Zona 8, è stato nuovamente oggetto di minacce di morte - commenta Lamberto Bertolè a nome di tutto il gruppo consiliare del Pd -. L’ignobile scritta, apparsa sui muri di Quarto Oggiaro, è un chiaro tentativo di intimidire Fabio Galesi dalla sua azione di aiuto agli abitanti delle case popolari di Quarto Oggiaro e, in generale, di persona che vuole salvaguardare la dignità e la bellezza del quartiere in cui abita. Ancora una volta e sempre più forte ci stringiamo attorno a Fabio che non sarà mai solo e che ci avrà sempre al suo fianco". 

"Ancora una volta un gesto intimidatorio che condanniamo nella maniera più assoluta nei confronti di Fabio Galesi, nostro consigliere in zona 8 impegnato in prima linea nella gestione del problema delle case popolari". E' quanto afferma Pietro Bussolati, segretario Pd Milano Area metropolitana. "A Fabio e alla sua famiglia -aggiunge Bussolati- va la nostra solidarietà e il nostro sostegno. Tutto il partito Democratico di Milano è al suo fianco".

Tags:
fabio galesipdquarto oggiaro







A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.