A- A+
Milano

Un gazebo del Pdl per raccogliere le firme per i referendum sulla giustizia, proprio di fronte all'entrata della Festa democratica del Pd lombardo a Sesto San Giovanni. "Una sfida a casa degli avversari - ha commentato Silvia Sardone, Coordinatrice del Pdl a Sesto San  Giovanni e consigliere Pdl di zona a Milano -. Abbiamo voluto dare un segnale provocatorio ma simpatico al Pd e ai suoi elettori cercando di stimolarli al confronto sui referendum e sui temi della giustizia. Siamo venuti qui con tanti militanti per provare, con un pizzico di sarcasmo, a portarli a firmare per i quesiti referendari. Crediamo che i temi trattati siano condivisibili al di lÖ degli schieramenti e per questo non abbiamo avuto paura a presentarci qui, di fronte ai nostri avversari di sempre". "Durante l'eventoalcuni manifesranti del Pd hanno ripetutamente insultato gli organizzatori del gazebo del Pdl - conclude Sardone - chiedendo ai vigili di far smontare il gazebo. Evidentemente non hanno colto lo spunto ironico e goliardico dell'iniziativa. E' la solita sinistra che insulta".
 

Tags:
pdpdlcarroponte






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.