A- A+
Milano
I pm spaventano la Regione: e il consiglio spende solo un quarto del budget

Spese in netto calo in Consiglio regionale. Nel 2014, i gruppi consiliari hanno utilizzato, per il loro funzionamento, solo una parte del budget previsto a norma di legge, spendendo il 23% della somma complessiva a disposizione. Dai dati dei rendiconti dei gruppi consiliari emerge quindi un ulteriore risparmio rispetto a quello già attuato con l’entrata in vigore della legge 2013 sui costi della politica, che ha ridotto a circa 500 mila euro annui la somma a disposizione. Nell’anno 2012, l’ultimo completo della precedente legislatura, i gruppi avevano speso 1 milione e 700 mila euro. Nel 2014 la spesa è stata di 212.547 euro. I dati sono stati comunicati nel corso della Conferenza dei presidenti del gruppi consiliari dal presidente del Consiglio Raffaele Cattaneo, che ha annunciato di aver ricevuto per tempo i rendiconti dello scorso anno da parte di tutti i gruppi e di averli trasmessi alla Corte dei conti nei termini p revisti.

Tags:
regione lombardiaraffaele cattaneospesebudget






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.