A- A+
Milano
Il Codacons: "Non c'è sicurezza, sospendere Expo e Giubileo"
made expo

"Un fatto gravissimo che mette in piena luce le pesanti falle nella sicurezza dei luoghi pubblici italiani". Lo afferma il Codacons, intervenendo sulla sparatoria avvenuta questa mattina al tribunale di Milano.

“L’episodio getta ombre inquietanti sulla capacità dello Stato di tutelare l’incolumità dei cittadini, e deve essere l’avvio di una seria riflessione circa l’opportunità di ospitare nel nostro paese eventi di grande portata – spiega il presidente Carlo Rienzi – Alla luce di quanto successo oggi e delle criticità emerse riteniamo che, in assenza di precise e reali garanzie sul fronte della sicurezza dei cittadini da parte degli organi competenti, manifestazioni come l’Expo di Milano e il Giubileo straordinario di Roma debbano essere sospese”.

Tags:
codaconsexpogiubileo







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.