A- A+
Milano

Di Andrea Radic

Esiste un problema che viene segnalato dai grandi operatori del turismo: non esiste un palisesto dell'Expo 2015 tale per cui dall'estero possano prenotare una data settimana e sapere cosa ci sia in programma. Su questo problema qual è la risposta della Regione? "Noi il palinsesto ce l'abbiamo e lo stiamo portando avanti. Però la Regione si è occupata di organizzare il palinsteso regionale. E' il palinsesto all'interno all'Expo che manca", spiega ad Affaritaliani.it, Gianni Fava, assessore all'agricoltura in regione Lombardia.

E sottolinea: "Quella è la competenza che doveva svolgere il Comune, che ha preteso di avere un primato dal punto di vista dell'individuazione delle modalità e del comoitato tecnico-scientifico. Che tra l'altro è presieduto da un soggetto indicato proprio dal Comune e che ad oggi non ha ancora fatto una proposta ufficiale di palinsesto pianificato nel senso reale del termine. Abbiamo generici accenni al fatto che ci saranno iniziative, ma non sappiamo né come, né dove, né quando. E questo non c'è dubbio che sia un problema".

"Mi auguro possa essere risolto nei prossimi giorni. Peraltro va riconosciuto anche il fatto che ministero e governo - che dovevano segnalarci una serie di iniziative - ad oggi non ci hanno ancora 'concretizzato' nulla", conclude l'assessore.

CLICCA QUI PER LA VIDEO-INTERVISTA
ALL'ASSESSORE GIANNI FAVA

DI ANDREA RADIC

Grossi (padiglione Italia) conferma ad Affaritaliani.it: mancanza di un palinsesto da parte delle istituzioni

Enzo Grossi, advisor scientifico del Padiglione Italia Expo 2015 sull'arresto di Acerbo non esprime una posizione ufficiale, ma conferma che si era già allontanato con le dimissioni e una alternativa è stata messa in campo con Italfer. "Alcune istituzioni pubbliche potrebbero fare di più - dichiara sulla questione del palinsesto sollevata da Affaritaliani.it - ed essere più efficaci sulla definizione di un palinsesto di eventi". Per Grossi i tempi sono stretti ma saranno rispettati e l'Expo è già in atto con una serie di iniziative che accompagnano l'organizzazione. Nell'abito scientifico europeo che frequenta non ha riscontrato sfiducia nell'Expo di Milano rispetto a polemiche e arresti. Il Palinsesto del Padiglione Italia effettivamente è ricco, diversificato e soprattutto esiste, come lo ha descritto durante il convegno sulla sicurezza alimentare alla società Umanitaria.

ECCO LA VIDEO-INTERVISTA CON ENZO GROSSI

Tags:
giovanni favaregione lombardiaexpo






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.