A- A+
Milano
La Lega porta la spazzatura davanti a Palazzo Marino

Una decina di sacchi di 'rumenta', in dialetto spazzatura, davanti a Palazzo Marino per protestare per la cattiva gestione della raccolta dei rifiuti in periferia a Milano. E' il flash mob organizzato dai consiglieri comunali e di zona della Lega Nord, guidati dal segretario federale del partito, Matteo Salvini. I 'lumbard' si sono fatti fotografare in piazza Scala con i sacchi della spazzatura raccolta, a loro dire, nei parchi milanesi durante il fine settimana, e con la bocca coperta dal fazzoletto verde. "Speriamo che Pisapia si dimetta prima possibile, perche' e' una sciagura per la citta'. La prossima volta la spazzatura la portiamo sotto casa sua", ha minacciato Salvini.

Tags:
legacomune milano







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.