A- A+
Milano

Dopo il via libera al progetto definitivo della linea 4 della metropolitana, che dovrebbe collegare, ormai nel 2020 salvo intoppi, Linate a Lorenteggio, dato dal CIPE (il Comitato interministeriale per la programmazione economica) nella riunione preliminare del 27 agosto, il bicchiere può essere forse definito mezzo pieno. Anche perché il CIPE ha destinato alla M4 altri 172 milioni di euro (che portano il contributo pubblico a circa un miliardo di euro sul totale di oltre un miliardo e ottocento milioni di costo complessivo). L'ottimismo però si ferma qui, sia perché la linea 4 -come avevamo previsto per primi quasi tre anni fa- per la fatidica data dell'Expo coprirà appena tre dei quindici chilometri complessivi e tre delle ventidue fermate definitive e sarà ultimata solo nel 2020 (giusto un anno fa si preventivava molto ottimisticamente l'aprile del 2018), sia perché i tecnici del ministero dei Trasporti hanno evidenziato più di una preoccupazione su un aspetto fondamentale dell'esecuzione della prima tranche del progetto, che coprirà, viale Forlanini: l'ubicazione delle uscite di sicurezza.

Un rilievo di non poco conto e che potrebbe introdurre un nuovo ostacolo a quella che è ormai una vera e propria corsa contro il tempo per aprire in tempo per l'Expo almeno i primi tre chilometri che collegheranno l'aeroporto di Linate alla futura stazione di interscambio con il Passante ferroviario all'inizio di viale Forlanini. Notizie positive, anche se assolutamente off the record, per la M5. Da quanto siamo riusciti ad apprendere i collaudi del tratto tra Zara e Porta Garibaldi effettuati nei primi due weekend di agosto sono andati bene e le due nuove fermate, Isola e Porta Garibaldi appunto, potrebbero essere aperte qualche settimana prima del previsto, cioè ai primi di dicembre. L'allungamento della "lilla" fino all'interscambio con la linea 2 porterebbe con sè altre due novità positive, l'aumento delle frequenze del passaggio dei convogli (oggi ogni sei minuti) a due minuti e il prolungamento dell'orario di apertura fino a mezzanotte circa.

Da chiamamilano.it

Tags:
metrolinea 4







A2A
A2A
i blog di affari
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.