A- A+
Milano

di Pietro Bussolati,
candidato Pd alle elezioni regionali

La trasparenza sarà uno degli obiettivi principali del mio impegno in Consiglio regionale. La Pubblica Amministrazione deve essere accessibile e controllabile da tutti i cittadini: solo così sarà possibile prevenire ed evitare la corruzione, il malaffare e gli sprechi che abbiamo visto in questi ultimi anni anche in Lombardia.
 
Due giorni fa, il Governo ha approvato due decreti in materia di trasparenza, ispirandosi al Freedom of Information Act, una legge che in America garantisce l’accessibilità a qualsiasi documento o informazione degli Enti pubblici. Con questi decreti, il Governo ha anche istituito l’obbligo per tutti i politici di pubblicare la propria situazione patrimoniale. Su questo punto voglio essere di parola e sul sito (nella pagina ‘Trasparenza‘) ho già pubblicato i miei dati: voglio dimostrare la massima chiarezza ai cittadini ai quali chiedo fiducia.
 
Se fossero già state in vigore forme di controllo a vantaggio dell’interesse di tutti, non avremmo, forse, assistito ai tanti noti casi di malaffare. Ecco perché il mio impegno a favore della trasparenza proseguirà con la massima convinzione: l’accessibilità ai dati non solo è un diritto di tutti, ma è anche un’arma efficace contro la corruzione. L’attività politica deve essere trasparente se non vogliamo che degeneri e che il bene pubblico passi in secondo piano rispetto agli affari privati

Tags:
trasparenza






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.