A- A+
Milano
La vedova di Mike Bongiorno vende la sua casa per un milione e mezzo

Giornalista, partigiano, presentatore, grande maestro della televisione e uomo dal cuore d’oro, autorionico e coraggioso, ma soprattutto grande amico degli italiani. Tutto questo è molto di più è stato Mike Bongiorno senza alcun dubbio uno dei personaggi più amati del piccolo schermo.

A lui si devono molte piccole grandi rivoluzioni che il pubblico ha sempre dimostrato di apprezzare non facendogli mai mancare il proprio appoggio e seguendolo nella lunghissima carriera che lo ha portato dai primi annunci radiofonici fino al sodalizio improbabile e riuscitissimo con Fiorello, passando da pietre miliari della nostra cultura nazional popolare come Rischiatutto e il Festival di Sanremo.

Da quando lavorava nella sede Rai di Corso Sempione a Milano, Mike aveva comprato una casa che, poco per volta, è diventata una sorta di piccolo museo del suo personaggio e della televisione italiana e quella casa, ora, è in vendita proprio su Immobiliare.it

La moglie del presentatore, Daniela Zuccoli, ha deciso non senza commozione di vendere quella casa e donare, attraverso la Fondazione intitolata al marito, buona parte degli oggetti di Mike Bongiorno al Comune di Milano che realizzerà una sorta di piccolo museo in cui tutti gli ammiratori del Signor Allegria possano continuare a tenerne vivo il ricordo, proprio come lui avrebbe voluto.

La casa in vendita, circa 215 metri quadrati, è una porzione di un’unità più ampia. È composta da un doppio ingresso, un salone doppio con camino, terrazzo di 40 metri quadrati, tre camere da letto, due bagni, cucina, e una meravigliosa scala interna che conduce ad una mansarda con superficie pari a circa 50 metri quadrati. La divisione della porzione in vendita da quella che rimarrà agli eredi di Mike, si precisa nell’annuncio, sarà a cura della proprietà. Prezzo richiesto per acquistare l’immobile 1.550.000 euro

Tags:
mike bongiorno







A2A
A2A
i blog di affari
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.