A- A+
Milano
Le Stelline lanciano "l'alfabeto della Città Metropolitana". Il video

La Fondazione Stelline in collaborazione con l’Associazione Amici delle Stelline ha presentato il percorso multidisciplinare sulla città metropolitana per far conoscere a un ampio pubblico il suo processo di costituzione , una vera e propria novità nel panorama nazionale che proprio ieri ha compiuto il suo primo passo istituzionale con l’elezione del Consiglio.

 

L’iniziativa ha visto la presentazione in anteprima della ricerca “Orientamenti e reazioni degli attori istituzionali e politici alla costruzione della città metropolitana” a cura dei professori Luciano Fasano e Nicola Pasini dell’Università Statale di Milano per conto dell’Istituto per la scienza dell’amministrazione pubblica (ISAP). La ricerca si propone l’obiettivo di analizzare l’opinione diffusa presso i Sindaci rispetto all’area metropolitana milanese, cercando di deHinirne un possibile quadro di implementazione e le strategie operative dei soggetti istituzionali protagonisti della sua attuazione. Al termine della serata è stato presentato il progetto dell’ “Alfabeto della città metropolitana”, un percorso narrativo costruito grazie all’identiHicazione di un termine per ogni lettera che racconta per spunti e suggestioni aspetti salienti della Milano Metropolitana. L’alfabeto è stato svelato e sarà visibile al pubblico attraverso la mostra che dal 14 ottobre riempirà il chiostro del Palazzo delle Stelline: un appuntamento suggestivo che vedrà un accostamento unico tra le parole e le immagini realizzate dal gruppo di giovani fotograHi milanesi di MilanoCittàAperta/miciap. Il percorso proseguirà con gli incontri di Bookcity dedicati alla città metropolitana del 15 novembre 2014, intitolati La democrazia nella città metropolitana e Province, l’abolizione tra mito. Realtà e aspettative. Quale futuro per la città metropolitana. A partire dal 28 novembre 2014 il Politecnico di Milano allestirà la mostra multimediale Ritratti di città in un interno, un repertorio iconograHico e documentale per descrivere la Milano ereditata. Nell’arco della serata sono state raccolte delle interviste di tutti i presenti con le quali verrà realizzato un video che racconterà la città metropolitana nel pensiero comune: cos’è? Cosa rappresenta? “Raccontala con tre parole”.

Grazie alle risposte sarà costruita un’immaginaria cloud, dove parole e immagini costruiscono una visione di città che sarà consegnata al Sindaco all’inizio del suo mandato “Il tema della città metropolitana è sempre stato al centro del nostro dibattito culturale” – dichiara PierCarla Delpiano, Presidente Fondazione Stelline – “Siamo convinti che solo un’ampia partecipazione, e soprattutto conoscenza, possa dare vita a una nuova realtà che ha l’ambizione di andare oltre la semplice forma burocratica istituzionale diventando esempio di governance e di collaborazione tra enti. Il percorso presentato, dalla mostra al video, vuole essere il nostro regalo alla nuova città metropolitana che è appena nata e che ora deve cominciare a crescere. Milano è sempre stata esempio d’innovazione politica e saprà cogliere questa grande opportunità ed essere quindi all’altezza della sua storia”.

Tags:
stelline






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.