A- A+
Milano


 

maroni conferenza stampa 500 (13)

La giunta lombarda potrebbe passare da 16 a 14 assessori, con una riduzione anche dei sottosegretari da quattro a uno o al massimo due. Questo uno dei punti emerso in una riunione del Pdl nella sede del partito in viale Monza, alla quale era presente il coordinatore lombardo Mario Mantovani. Il rapporto all'interno del nuovo esecutivo regionale dovrebbe essere di assoluta parita' tra gli assessori in quota Lega Nord-Lista Maroni e quelli in quota Pdl-Fratelli d'Italia. Visto che il Carroccio avra' il governatore della Regione, al Pdl potrebbero andare l'assessorato alla Sanita', la vicepresidenza della Regione e la presidenza del Consiglio regionale. Si sta valutando anche la possibilita' di vietare il doppio incarico assessore-consigliere, ma al momento e' solo un'ipotesi. Confermata la diminuzione di assessori della giunta regionale lombarda da 16 a 14 e la riduzione dei sottosegretari da 4 a 2. Secondo l'intesa meta' degli assessori dovrebbe spettare all'area Lega Nord-Lista Civica Maroni e l'altra meta' all'area Pdl-Fratelli d'Italia. A renderlo noto fonti vicine al Pdl, al termine di un incontro tra il coordinatore regionale del partito Mario Mantovani con il neo governatore Roberto Maroni e il segretario della Lega lombarda Matteo Salvini.

Tags:
lombardiaassessori







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.