A- A+
Milano
Lombardia, lunedì 15 giugno riaprono centri estivi, cinema e teatri

Lombardia, lunedì 15 giugno riaprono centri estivi, cinema e teatri

Da lunedi' 15 giugno in Lombardia riapriranno i centri estivi per bambini e adolescenti da 0-17 anni, i cinema, i teatri, le sale giochi e le sagre locali. Queste le novita' piu' significative prodotte della nuova ordinanza firmata oggi dal presidente Attilio Fontana, valida dal 15 giugno al 30 giugno 2020. Nella nuova ordinanza, viene confermato che su tutto il territorio regionale permane l'obbligo di portare la mascherina o altri indumenti utili a coprire le vie respiratorie anche all'aperto. In tema di organizzazione del lavoro, resta obbligatoria la misurazione della temperatura per il datore e per i dipendenti, cosi' come per i clienti dei ristoranti.

Per i centri estivi e' sufficiente la comunicazione dell'avvio dell'attivita' a Comuni e ATS. Sono consentite gli eventi e le competizioni sportive senza pubblico, ad eccezione delle discipline 'di contatto', per le quali occorrera' aspettare fino al 25 giugno, come previsto dall'ultimo DPCM. Le riaperture di centri estivi, cinema e teatri, sale giochi - cosi' come tutte le altre materie oggetto degli effetti prodotti dall'ordinanza - sono soggette a quanto indicato dalle 'linee guida' allegate alla stessa che illustrano dettagliatamente modalita' e regole che caratterizzano le singole aperture. Come previsto dallo stesso DPCM, restano per ora chiuse le attivita' che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all'aperto o al chiuso, le fiere e i congressi.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    lombardiafase 3 lombardiariaprono cinemariapertura teatri






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.