A- A+
Milano

La Lombardia, con 434 imprese attive, è la prima regione italiana nel settore del commercio di oggetti d’arte, incluse le gallerie, (21,3% del totale nazionale). La seconda regione è l’Emilia-Romagna (187 imprese, 9,2%), terza il Veneto (189, 9,3%) quarta la Toscana (185, 9,1%).Tre imprese lombarde su cinque (60,1%) si trovano a Milano. Sul podio lombardo anche Brescia (53 imprese e il 12,2% del totale regionale) e Bergamo (31 imprese,7,1%). A livello nazionale, Milano con oltre un’attività su otto (12,8%) è la prima provincia italiana per numero di imprese nel settore dell’arte, seguita da Roma (148 imprese, 7,3% nazionale) e Napoli (97 imprese, 4,8%). Tra le prime anche Torino, Bologna, Venezia e Perugia. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro delle imprese al primo trimestre 2013 e 2012.

Tags:
lombardia







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.