A- A+
Milano

Macao entra e occupa il cinema Manzoni e per tutto il pomeriggio invita la città a fermarsi a pensare alla situazione delle sale cinematografiche della città. Partiti alle 13 da piazza della Scala, i "ragazzi" di Macao a un anno dall'occupazione della torre Galfa hanno riaperto alle 14 con forza le porte del cinema Manzoni per una conferenza stampa che lascerò il posto ad una assemblea cittadina e a delle proiezioni.

Circa 200 partecipanti, per ora, presenti sul posto ma "aspettiamo tutti i cittadini perché questo cinema è un meraviglioso pezzo di Milano abbandonato. E vogliono farci un centro commerciale. La città si deve far sentire". L'intenzione di Macao è di fermarsi tutto il pomeriggio nella sala dove si sono introdotti già da due ore per parlare e confrontarsi anche con rappresentanti del mondo della produzione cinematografica milanese e associazionicome il Comitato Cinema Manzoni Bene comune e CeCINEpas.

macao
Tags:
macaooccupazioneprotesta







A2A
A2A
i blog di affari
Il Green pass crea una categoria di cittadini di seconda classe
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il redditometro viola i diritti dell'uomo: la denuncia di PIN
Green pass obbligatorio, infame pratica ideologica e non scientifica
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.