A- A+
Milano
Maltempo, frane in Lombardia. Due ragazzi feriti nel Comasco

Frane e smottamenti in molte zone della Lombardia dove piove ininterrottamente ormai da molte ore e dove i gravi danni provocati dal maltempo saranno al centro di un vertice tra il governatore Roberto Maroni e il prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca. L'episodio più grave  a Bellagio nel Comasco, dove due persone sono rimaste ferite e intrappolate nella loro auto da una caduta di massi sulla strada statale provinciale 583. Li hanno salvati i vigili del fuoco di Como.

"Da mercoledì stiamo monitorando l'evolversi della situazione in seguito all'abbondante pioggia caduta. Abbiamo riscontrato qualche difficoltà in diverse località della Regione che sono comunque, costantemente, monitorate dagli uomini della nostra Protezione civile, al lavoro nonostante i giorni di festa. A loro dunque va il mio particolare ringraziamento". Queste le parole dell'assessore regionale alla Protezione civile, Sicurezza e Immigrazione Simona Bordonali che, comunque, conferma che "il tempo, da domani dovrebbe migliorare". Per la provincia di Milano, a Baranzate in via Falzarego, si è ostruita una griglia sul torrente Merlata, con conseguente allagamento della sede stradale, di una cabina Enel e di un capannone industriale. E' stato attivato un intervento per far defluire momentaneamente l'acqua nel vicino torrente Nirone allo scopo di salvaguardare le attività industriali/commerciali presenti nell'area. Sono intervenute due squadre della Protezione civile di Paderno Dugnano con delle idrovore e, in seguito all'intervento della Provincia di Milano, del Comune di Opera e del Comune di Garbagnate che hanno operato con delle pompe, l'emergenza sta rientrando. Nel comune di Pogliano Milanese il livello del Fiume Olona ha suggerito di procedere ad un'esondazione controllata nel Comune di Rho all'altezza della presa del canale scolmatore nord ovest. A Pogliano Milanese il livello dell'Olona è attualmente prossimo all'esondazione e inizia il rigurgito in corrispondenza dei ponti.

"Situazione stazionaria" per il Seveso "con livello intorno alla seconda soglia di allarme, ma a monte non sta aumentando". E' quanto si apprende dall'assessore comunale Marco Granelli. Per il Lambro, spiega l'assessore anche via Facebook, "superata soglia di preallarme. Allontanate le famiglie sulle sponde all'altezza di via Palmanova: accolti nei Centri di Emergenza sociale 16 persone di cui 4 minori".

Tags:
lombardiamaltempo







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.