A- A+
Milano

"Abbiamo sollecitato Trenord a nominare il nuovo amministratore delegato: se arriva rapidamente bene, altrimenti interverremo noi come Regione e come azionista perche' e' da giugno che attendiamo la nomina del nuovo ad di Trenord e ancora non e' arrivata, se non arriva entro pochi giorni allora ci muoveremo". A dirlo e' il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, a margine dell'apertura della fiera Smau. Sulla relazione riguardante Trenord, presentato in giunta dall'assessore regionale alle Infrastrutture e mobilita' Alberto Cavalli, il governatore ha sottolineato: "non e' un report catastrofico, ho chiesto io all'assessore Cavalli di fare un'informativa in giunta sui risultati di Trenord dopo aver sentito anche Elia, l'ad di Ferrovie dello Stato, dato che e' socio come noi di Trenord". "Certo" - ha poi aggiunto - "le performance sono diminuite rispetto all'anno scorso per una serie di motivi, principalmente per l'infrastrutturazione che non dipende da noi e per le questioni sindacali e qualche disservizio". Insomma, "la fotografia della situazione ci dice che siamo insoddisfatti".

Tags:
maronitrenordad







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.