A- A+
Milano
Maroni canta Va Pensiero con il tenore cieco. VIDEO

A Buguggiate, in provincia di Varese, in occasione della festa della Lega di sabato 27 settembre, Roberto Maroni ha duettato a cappella nel "Va pensiero" di Verdi con il tenore non vedente Matteo Tiraboschi. L'idea è stata di Sammy Varin, l'animatore di Radio Padania Libera , che ha proposto il duetto a Maroni alla fine del suo comizio: Maroni , già fan del tenore , ha subito accettato.

 

Il cantante non vedente Tiraboschi è alla vigilia della sua tournée in America come nuovo ambasciatore della canzone melodico italiana e ha inciso proprio un suo successo, "Catno per te" per la compilation "Territorio" di Radio Padania, voluta da Varin. Roberto Maroni, musicista di area pop rock, saputo della tournée americana con due date a New York di Tiraboschi, ha proposto a Matteo di eseguire insieme nei prossimi giorni in qualche festa della Lega il pezzo "knockin on heavens door", di Bob Dylan. "Matteo è bravissimo"ha commentato Maroni . Il bergamasco Tiraboschi è alla svolta della sua carriera e si appresta a lanciare a Natale il suo primo CD con tutti i suoi inediti ed il docu film " Pop pensiero" ( regia di Claudio Bernieri ) che ha terminato di girare proprio on questi giorni e che probabilmente verrà diffuso da Bergamo TV e dalla catena televisiva Superpass.

Tags:
maronitenore







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.