A- A+
Milano

Shopping mattutino e gratuito stamani per un marocchino 40enne irregolare e con precedenti sorpreso a svaligiare il negozio Zara di corso Buenos Aires alle 7: capi di abbigliamento per 7800 euro sono stati recuperati mentre un altro carico da 8000 è nel bagagliaio dell'auto di un complice che è riuscito a fuggire. Ad allertare gli agenti di polizia sono stati i dipendenti del negozio che stamani hanno notato l'uomo approfittare del momento di carico-scarico della merce per intrufolarsi più volte tra gli scaffali e uscire con in mano vestiti sia da uomo sia da donna. Parte dei capi di abbigliamento prelevati venivano caricati su un'auto con a bordo un complice, in sosta nei paraggi del negozio, un'altra parte veniva appoggiata sul marciapiede di via Ponchielli, presumibilmente in attesa di un secondo carico. Arrivati sul posto gli agenti hanno bloccato il marocchino riuscendo a recuperare 7800 euro di vestiti e arrestandolo per furto.

Tags:
buenos aires







A2A
A2A
i blog di affari
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.