A- A+
Milano
Milano, prima ruba in un'automobile e poi scappa in bici. VIDEO

 

"Esiste un reale problema di sicurezza a Milano che, da molto tempo, viene ignorato dal Comune. La micro criminalità spadroneggia nei quartieri, non solo quelli periferici, e il sindaco Pisapia è, invece, troppo impegnato a prendersela con i ciclisti e non con le sue politiche buoniste che minano la nostra sicurezza - ha dichiarato l'assessore della Provincia di Milano, Marzio Ferrario -. Io stesso sono stato vittima di ben quattro furti nelle ultime due settimane. Ieri sera, le Forze dell'ordine, a cui il governo Renzi sta togliendo tutto, sono riusciti a bloccare il ladro che aveva da poco commesso un furto nel mio veicolo. Vorrei ringraziare, a tal proposito, i carabinieri del reparto radiomobile di Milano per l'eccellente lavoro svolto e l'agenzia investigativa che ha contribuito all'identificazione del soggetto (di cui è amministratore lo stesso assessore, ndr). Ma non è possibile pensare che un privato cittadino possa provvedere da sé per assicurare i troppi malviventi alla giustizia.

 

E' evidente che l'amministrazione Pisapia è sorda quando si parla di ordine pubblico. D'altronde ha un triste primato e cioè quello dell'aumento di bivacchi di immigrati nella nostra città. E' sotto gli occhi di tutti il degrado che c'è in Porta Venezia, zona centralissima di Milano.

Queste irregolarià non fanno che aumentare le occasioni di crimine e il senso di insicurezza da parte dei cittadini. E ora di dire basta! Milano è una grande città e merita di ritornare al suo antico decoro e rispetto della dignità umana".

Tags:
milanoauto






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.