A- A+
Milano
Milano, arrestato un presunto pedofilo in largo Marinai d'Italia

La Polizia locale ha arrestato ieri sera V.G., vent’anni, già agli arresti domiciliari perché sorpreso nelle scorse settimane al parco Formentano di largo Marinai d’Italia nascosto dietro a un cespuglio mentre filmava una bambina di 7 anni semi svestita che aveva adescato con dei pretesti. Dalle indagini dell’unità Tutela Donne e Minori coordinate dal Comandante Tullio Mastrangelo sono emersi nuovi elementi che si sono aggiunti a quanto era già a conoscenza degli inquirenti e hanno portato all’ ordinanza di custodia cautelare in carcere per violenza sessuale di ieri. Il giovane era già stato denunciato per molestie a minore negli scorsi mesi e da lì erano partiti una serie di controlli a suo carico, l’episodio di domenica 4 maggio in largo Marinai d’Italia aveva suscitato molto allarme fra le famiglie che frequentano il parco . “Dopo gli arresti domiciliari non avevamo cessato le nostre indagini su questa persona. La presenza della Polizia locale su l territorio è stata anche in questo caso un punto di riferimento per le famiglie della zona” dichiara Tullio Mastrangelo comandante della Polizia locale.

Tags:
milanopedpedofilo







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.