A- A+
Milano

Un uomo è morto carbonizzato all'interno di una cabina elettrica in disuso, a Milano. Secondo i primi accertamenti potrebbe trattarsi di un senzatetto che è stato avvolto dalle fiamme dopo aver acceso un fuoco per riscaldarsi.

Il ritrovamento è avvenuto nella tarda serata di lunedì, attorno alle 22, in via Novara 342, dove i vigili del fuoco sono stati inviati per spegnere un rogo scoppiato all'interno del rifugio di fortuna. Non si conoscono ancora le generalità della vittima, che dormiva su un letto di cartoni.

 

Tags:
clochard







A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.