A- A+
Milano

Scadra' lunedi' 10 febbraio il bando per l'individuazione dell'advisor al quale sara' richiesto di indicare la forbice di valore delle quote della multiutility che i Comuni di Milano e Brescia hanno deciso di cedere. Nel corso della prossima settimana, dunque, sara' noto l'advisor che si occupera' di questa fase e dara' il via operativo alla procedura di vendita del 5% dell'azienda, vale a dire il 2,5% ciascuno tra Palazzo Marino e Palazzo della Loggia. Tocchera' poi alle due Giunte stabilire il prezzo di cessione del pacchetto azionario sulla base delle indicazioni dell'advisor e aprire il bando per la vendita.

Da un punto di vista temporale, l'obiettivo e' quello di permettere all'acquirente di depositare le quote in tempo utile per partecipare all'assemblea A2A di giugno; il che significa concludere l'iter nella seconda meta' di maggio. A giugno, l'azienda sara' chiamata anche la modica dello statuto, per passare dalla governance duale alla tradizionale.

Tags:
milanobrescia







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.