A- A+
Milano
Milano, stop ai circhi che usano animali: passa la mozione M5S
leoni circo

Niente piu' circo con animali a Milano. Il consiglio comunale di Palazzo Marino, infatti, ha approvato una mozione presentata dal consigliere del Movimento 5 Stelle, Mattia Calise, che vieta di fatto l'utilizzo di animali negli spettacoli circensi su territorio comunale. In particolare, la mozione impegna il sindaco "a non rilasciare autorizzazioni per spettacoli circensi in cui si usano e si sfruttano, contro natura, gli animali; a sollecitare il governo a vietare, con legge statale, l'uso di animali negli spettacoli circensi in Italia; a sollecitare lo Stato a concedere i contributi statali per i circhi solo nel caso essi non usino animali; a creare le condizioni affinche' tutta la popolazione venga meglio informata sulla materia e venga sensibilizzata tutta l'opinione pubblica a disertare spettacoli che fruttano gli animali; a modificare di conseguenza le condizioni di attendamento circhi all'interno del regolamento per la tutela degli animali". Positive le reazioni delle associazioni animaliste che invitano ora altre città, a partire da Roma, a fare altrettanto.

Tags:
mattia calissem5scircoanimali







A2A
A2A
i blog di affari
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola
Passa la linea Draghi: via libera all'agenzia cyber


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.