A- A+
Milano
Miliardi evasi e 817 evasori totali in Lombardia. Il rapporto Gdf

Lo comunicano le Fiamme Gialle in una nota nella quale vengono sintetizzati i risultati raggiunti nell'ultimo anno. "Dei 20 miliardi di materia imponibile recuperata a tassazione - informano i finanzieri - circa il 50% (10,5 mld) e' emerso nel corso di attivita' di contrasto all'evasione fiscale internazionale".

In particolare, sono state registrate 27 esterovestizioni di persone fisiche o giuridiche per 5,4 miliardi di base imponibile completamente sottratta a tassazione; 15 stabili organizzazioni non dichiarate in Italia di societa' estere, per un importo di 4,6 mld; 45 casi di acquisti da operatori situati in paesi o territori a fiscalita' privilegiata, per un importo pari a circa 230 milioni; 26 casi di "transfer pricing" per un importo pari a 300 milioni di base imponibile. Inoltre, sono stati individuati 2.961 lavoratori irregolari, di cui 703 completamente in nero (cioe' sconosciuti agli enti previdenziali).

L'attivita' di controllo nel settore dei giochi e delle scommesse della Guardia di Finanza in Lombardia ha portato, nel 2013, alla scoperta di 241 violazioni a carico di 556 responsabili e all'elevazione di pene pecuniarie minime pari a 146.392 euro. E' uno dei dati diffusi in occasione della presentazione del bilancio dell'attivita' dell'anno appena concluso. I finanzieri hanno ricordato che per potenziare l'azione di contrasto all'evasione l'11 luglio 2013 e' stata stipulata tra il Comune, la direzione regionale dell'agenzia delle entrate e la Guardia di finanza una convenzione per intensificare la partecipazione dell'amministrazione all'accertamento dei tributi statali.

Tags:
miliardimilanoevasori






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.