A- A+
Milano
Nel week end torna il maltempo su Milano. La Regione ad Affari: "Possibili esondazioni"

Torna l'acqua. Tanta. E Milano trema perché il Seveso e il Lambro fanno paura. I milanesi hanno portato fuori dalle cantine i mobili pieni di fango, stanno cercando di pulire le strade, le case, le auto insozzate. Ma l'emergenza non è passata. Secondo il meteo del Colonnello Giuliacci, sabato e domenica il cielo di Milano tornerà scuro e carico di pioggia. Pronto a nuove precipitazioni. E la Regione Lombardia, per bocca dell'assessore alla Protezione Civile Simona Bordonali, conferma ad Affaritaliani.t: "L'emergenza non è passata. Il problema del Seveso e del Lambro è sistemico. E quanto accaduto può verificarsi di nuovo".

LE PREVISIONI (ILMETEO.IT)

Sabato 12 luglio. Il ciclone Gea evolve verso Est, ma un'altro centro depressionario minaccia le regioni settentrionali. Tempo soleggiato al Nord fino al tardo pomeriggio quando nuove nubi e temporali raggiungono il Nordovest, il Nordest e in nottata tutta la Pianura Padana a Nord del Po e Liguria. Fenomeni localmente intensi su Alpi e Prealpi. Bel tempo al Centro, qualche pioggia al Sud, specie su coste tirreniche calabresi. Più caldo ovunque con valori massimi compresi tra 25 e 30°

 

Domenica 13 luglio. Tempo ancora una volta compromesso al Nord con rovesci e temporali frequenti possibili un po' ovunque, ma più intensi sulle Alpi, Prealpi e medio-alte pianure. Piogge diffuse anche al Centro, segnatamente su zone interne toscane, Umbria, Marche e Lazio centro-meridionale. Peggiora in nottata su alta Toscana con temporali forti. Qualche pioggia anche al Sud, specie sulle coste campane e locale anche in Puglia centrale. Nel corso del pomeriggio i fenomeni diventano irregolari e alternati ad ampie schiarite su tutte le regioni. Temperature in nuova flessione al Nord e al Centro, in lieve aumento al Sud.

Tags:
week endmilano







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il Green pass crea una categoria di cittadini di seconda classe
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.