A- A+
Milano
Nuova bufera su Expo: inchiesta su Darsena e Vie d'Acqua

La polizia giudiziaria di Milano, su ordine dei pm Antonio D'Alessio e Luigi Orsi, ha effettuato stamane un ordine di esibizione di documenti nella sede di Expo. L'attivita' investigativa rientra nell'ambito di un'indagine che ipotizza, tra gli altri reati, la turbativa d'asta. Al momento il fascicolo e' a carico di ignoti. In particolare, sotto la 'lente' degli inquirenti ci sono 4 appalti, tra cui quelli relativi alla vie d'acqua e alla darsena del capoluogo lombardo.

Sono quattro gli appalti sospetti al centro dell’inchiesta che giovedì ha portato la pg della Procura di Milano negli uffici di Expo per acquisire documentazione: si tratta delle gare che riguardano come detto le Vie d’acqua, la Darsena, il Campo Base e la Passeggiata Merlata. La nuova inchiesta, ancora a carico di ignoti e nella quale si ipotizza la turbativa d’asta, il falso ideologico e altri reati documentali, è stata avviata in seguito alla trasmissione di atti da parte della Guardia di Finanza di Roma. Nell’inchiesta, coordinata dai pm Orsi e D’Alessio, invece, spuntano per la prima volta gli appalti sul Campo Base, una sorta «cittadella» con centinaia di posti letto, mense, lavanderia, allestita per operai, impiegati e tecnici, oltre alla «Passeggiata Merlata», un percorso che collega il sito espositivo Cascina Merlata, altra area residenziale che dovrebbe ospitare staff e delegazioni durante il semestre dell’ Esposizione Universale.

Tags:
expodarsenavie d'acqua







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.