A- A+
Milano
Partecipate, Bussolati (Pd): "Da noi lavoro serio, proposti profili di alto livello"

"Un lavoro serio e approfondito durato mesi. Questo è stato il contributo del Partito Democratico sulle nomine nelle società partecipate dal Comune di Milano. Alla fine del nostro lavoro abbiamo chiesto - con particolare riferimento alle partecipate di natura industriale - l'inizio di una nuova fase, che supportasse linee di indirizzo chiare per lo sviluppo di una nuova Città metropolitana fondata sui servizi ai cittadini e che accompagnasse gli investimenti per il miglioramento della qualità urbana operati dalla giunta. Le partecipate non servono solo a fare utili, ma sono lo strumento con cui si può costruire un governo efficiente di area vasta, contribuendo alle politiche pubbliche sul territorio". Così Pietro Bussolati, segretario metropolitano del Pd.

"Il Partito Democratico metropolitano, all'esito di un percorso pienamente aperto, trasparente e partecipato - prosegue -, può permettersi di parlare di nomine senza alcun imbarazzo. Nei mesi scorsi abbiamo avviato una collaborazione con una società di "cacciatori di teste" che ci ha aiutato nella selezione delle persone da proporre, nel rispetto della legge, nell'ottica di rinnovamento e al servizio degli obiettivi promossi dall'Amministrazione comunale. Su queste basi, il gruppo consiliare democratico a Palazzo Marino ha presentato profili di alto livello, nell'interesse della città e senza badare alle tessere di partito in tasca. Questo è stato il contributo che abbiamo offerto al Sindaco per le sue valutazioni.

Le sue scelte, diverse dalle nostre proposte, hanno preferito conservare gli assetti preesistenti: il rammarico riguarda esclusivamente le opinioni diverse che abbiamo coltivato in questa occasione. A nome del Partito Democratico e personalmente voglio ringraziare tutti coloro che hanno investito il loro impegno in questa direzione e i professionisti che ci hanno creduto, mettendo a disposizione della città con la loro candidatura le proprie competenze".

Tags:
bussolatepartecipate







A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.