A- A+
Milano

di Matteo Rossi,
coordinatore campagna Primarie di Alessandro Alfieri

Il progetto “Lombardia 2018” col quale candidiamo Alessandro Alfieri alla guida del Pd Lombardo ha innanzitutto l’obiettivo di vincere le elezioni regionali del 2018. Per far questo occorre iniziare a fare bene alle prossime elezioni amministrative, vincendo a Bergamo, Cremona, Pavia e nelle centinaia di Comuni dai quali vogliamo partire per costruire dal basso un governo del nostro territorio alternativo a quello della Lega di Maroni.
Sappiamo che la partita, oltre che a Milano, si gioca soprattutto in periferia, in provincia, nelle nostre valli. Lì c’è la vera sfida in termini di sviluppo e di consenso. Non si riuscirà a portare la Lombardia in Europa se non si agganciano la cultura del lavoro e le filiere produttive manifatturiere e agroalimentari al traino dell’innovazione e dell’internazionalizzazione che ha nella metropoli milanese i suoi attori fondamentali. Non ci si può candidare a guidare questo progetto finché il nostro messaggio non riuscirà ad intercettare le fatiche, la rabbia, ma anche la voglia di riscatto dei nostri territori.

Per fare questo è indispensabile una leadership forte come quella di Alfieri, ma serve anche un partito unito, capace di innovarsi e di fare comunità. E’ per questo che proponiamo di aprire una conferenza organizzativa che, subito dopo le elezioni di primavera, possa far discutere i nostri iscritti ed elettori raccogliendo le proposte e le buone pratiche diffuse nelle dodici federazioni lombarde. 
 
Per noi autonomia è sia la chiave per riprendere in mano la rappresentanza della questione settentrionale, sia il terreno sul quale costruire una nuova unità dentro il partito rifiutando un’omologazione per cui i posizionamenti regionali debbano essere la caricatura in miniatura di quelli nazionali.

Tags:
regionali







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.