A- A+
Milano
Pinocchio/Ma in fondo siamo tutti un po' Lupi

ASCOLTA LA RUBRICA "PINOCCHIO" OGNI GIORNO SU RADIO LOMBARDIA (100.3), IN ONDA ALLE 19.15 DURANTE IL PROGRAMMA DI APPROFONDIMENTO "PANE AL PANE" E IN REPLICA IL GIORNO DOPO ALLE 6.45

C’era una volta un Paese ipocrita, fondamentalmente incoerente. E questo Paese è, una volta tanto, non la città di Milano, ma l’Italia intera. Il caso è quello di Maurizio Lupi, già assessore sotto la Madonnina, ciellino doc ma non della corrente formigoniana, ministro delle Infrastrutture. Padre di Luca Lupi. In questi giorni è su tutti i giornali, crocifisso perché avrebbe chiamato tale Ercole Incalza, superdirigente del ministero, e - visto che il figlio si era appena laureato - gli avrebbe detto, semplicemente, di incontrarlo. Per che cosa? Ma ovviamente per lavoro, per opportunità. La solita spintarella. Appunto, la solita spintarella. Di certo non una bella cosa, di certo una cosa non eticamente fantastica. E fin qui, tutti d’accordo. Eppure, quello che personalmente non sopporto, è l’ipocrisia italica. Forse che un padre non chiede a tutti i propri conoscenti, meglio se importanti, se possono “parlare” con il figlio che cerca lavoro? Forse che i tanti giornalisti che popolano di firme i giornali non provano a dare una mano ai figli che vogliono seguire le loro orme? Forse che i notai non passano lo studio al figlio, e così fanno i commercialisti? Forse che gli avvocati non chiedono ai colleghi se possono far fare il tirocinio al pargolo neolaureato? E l’operaio non chiede al capocantiere se può far venire il proprio ragazzo che vuole imparare? La verità è che ci scandalizziamo, e da un certo punto di vista è anche giusto, perché Maurizio Lupi è un ministro e un ministro non dovrebbe fare certe cose. Poi però, guardandoci allo specchio, siamo sicuri di essere poi molto diversi?

Tags:
maurizio lupigrandi opereluca lupi






A2A
A2A
i blog di affari
Mattarella e Draghi, immagine dell’Italia responsabile e pragmatica
Di Ernesto Vergani
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.