A- A+
Milano
Preso lo stupratore di piazza Santissima Trinità a Milano

E' stata picchiata selvaggiamente e stuprata da due uomini in un giardinetto di piazza Santissima Trinita', a pochi passi da via Paolo Sarpi, nel centro di Milano: la vittima della notte da incubo e' una studentessa Erasmus di 23 anni di nazionalita' polacca, che il 28 giugno scorso e' stata aggredita dopo una serata in compagnia di amici in un locale di via Tito Speri. I carabinieri della stazione 'Sempione', che la ragazza e' riuscita a raggiungere dopo lo stupro, hanno arrestato ieri uno dei due violentatori: si tratta di un 20enne rumena. Il complice, anche lui rumeno, e' invece riuscito a fuggire e potrebbe ormai trovarsi in Romania.

Secondo le prime ricostruzioni, la vittima era stata avvicinata da uno dei due stupratori, rifiutando il suo approccio. La ragazza e' stata poi seguita e raggiunta mentre rientrava a casa, intorno alle tre del mattino del 28 giugno: gli aggressori l'hanno picchiata e trascinata all'interno dei giardini, dove si e' consumata la violenza. Abbandonata nel parchetto, sanguinante e mezza nuda, la ragazza ha raggiunto la stazione dei carabinieri, e dopo la denuncia e' stata condotta alla clinica Mangiagalli. I militari sono riusciti a individuare il colpevole grazie al Dna e alle telecamere della zona: il 20enne, senza fissa dimora e con alcuni precedenti, era stato autore di alcune rapine nella zona di Corso Como.

Tags:
stupratore






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.