A- A+
Milano
Prima della Scala senza Renzi né Napolitano

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi non sara' a Milano il 7 dicembre per assistere alla prima del Fidelio di Beethoven che da' il via alla stagione del Teatro alla Scala. A darne notizia, dopo giorni di incertezze, il sovrintendente del Piermarini Alexander Pereira, che questa mattina ha ricevuto una lettera dal premier.

"Renzi mi ha scritto una bellissima lettera a mano - ha spiegato Pereira - mi ha detto che e' molto dispiaciuto ma che ci saranno altre occasioni l'anno prossimo". Un gesto gentile e "non dovuto" da parte del premier. Confermata anche l'assenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Ha confermato invece il presidente del Senato Piero Grasso, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il presidente della Regione Roberto Maroni. E tutto il gotha dell'economia e della finanza, da Giovanni Bazoli di Intesa Sanpaolo a Federico Ghizzoni di Unicredit. Non mancheranno personaggi come Giorgio Armani e Valeria Marini.

Tags:
prima scala







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.