A- A+
Milano
Milano/Radio e telecamera per barare al test della patente: fermata banda

Ricetrasmittente e minitelecamera: era questo il kit fornito da un 29enne egiziano ed un 23enne pakistano a chi si rivolgeva a loro per passare l'esame della patente. Studiare non serviva, bastava avere 3mila euro in contanti con cui pagarli. Il metodo era semplice: i due facevano indossare ricetrasmittente e telecamera al candidato, che mostrava a loro le domande del quiz. Questi controllavano sul manuale le risposte giuste che comunicavano al candidato via radio. Un trucco messo in atto molte volte secondo gli agenti del commissariato Bonola, che hanno alla fine posto fine a questa truffa ai danni della Motorizzazione civile cogliendo casualmente durante un controllo la stranezza della situazione a bordo della loro auto. I tre a bordo (i due truffatori e l'ultimo dei loro "candidati") avevano con se' anche 4.350 euro.

Tags:
patentetestcarabinieritelecameraricetrasmittente






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.