A- A+
Milano
Regolamento del verde: e le zanzare conquistarono Milano. Il commento

Siamo al capolinea. Non è bastato all’amministrazione comunale mettere in ginocchio i “bottegai” con tasse e balzelli, perseguitare gli automobilisti con Area C e autovelox, per fare cassa. Ora, con l’improvvido assessore “a non si sa che cosa” Chiara Bisconti, siamo passati a raschiare il fondo del barile. Col nuovo “Regolamento d’uso e tutela del verde pubblico e privato” basta mollica di pane ai piccioni e, udite udite, vietato molestare gli insetti: i trasgressori saranno puniti con una bella multa. Finalmente le zanzare diventeranno padrone incontrastate della città. E i milanesi guardano alla primavera 2016 come a un miraggio.

Tags:
regolamento verdechiara biscontitutela animali






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.