A- A+
Milano
Riciclaggio a Brescia, sei evasori spostavano il denaro in Slovenia

Riciclaggio a Brescia, sei evasori spostavano il denaro in Slovenia

La guardia di finanza di Brescia ha scoperto un meccanismo di ripulitura di "denaro sporco", frutto di evasione fiscale, con una operazione che ha portato al sequestro di 1,3 milioni di euro a sei bresciani su ordine della Procura della citta' lombarda. Il reato ipotizzato e' quello di riciclaggio internazionale. Il meccanismo prevedeva l'emissione da parte di un imprenditore del lago D'Iseo, di fatture per operazioni inesistenti, utilizzate da due societa' della val Camonica, operanti nel commercio di metalli, i cui legali rappresentanti sono stati denunciati per dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di fatture per operazioni inesistenti. Il denaro era quindi trasferito in Slovenia in istituti bancari dove tre degli indagati avevano conti correnti. Da qui le somme andavano su carte prepagate e infine monetizzate in Italia con prelievi ai Bancomat

Commenti
    Tags:
    riciclaggioguardia finanza brescia







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Mobilità urbana. NIU apre il Flagship Store a Roma, negozio monomarca
    Paolo Brambilla - Trendiest
    'Tutti i colori dell’Italia che vale' racconta le storie di persone coraggiose
    di Mariella Colonna
    I commercialisti contro Saviano. "Noi non c'entriamo con l'usura"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.