A- A+
Milano
giuseppe rotelli

Nessun colpo di scena nelle ultime volontà di Giuseppe Rotelli. Gli eredi universali designati dal re della sanità sono i figli Paolo, Marco e Giulia, tutti in parti uguali tra loro. La moglie Gilda Maria Cristina Gastaldi riceve in usufrutto vitalizio gli immobili di famiglia (a Milano, Venezia, sul lago di Garda e in Costa Azzurra) e una collezione privata di quadri e dipinti.
 
E' questo in sintesi il contenuto del testamento che l'imprenditore lombardo, scomparso lo scorso 28 giugno, ha redatto il 25 febbraio 2013 e che Il Sole 24 Ore Radiocor ha potuto visionare. Nel testamento, Rotelli fa riferimento a un atto di donazione, effettuato il 22 febbraio, con cui ha trasmesso ai figli il 50% di Papiniano, la holding che è a capo della filiera delle cliniche, tra cui il San Raffaele e il Policlinico San Donato. Sempre secondo le indiscrezioni del Sole un altro 24,5% di Papiniano e' stato donato in usufrutto vitalizio alla moglie (in nuda proprieta' ai figli) mentre il rimanente 25,5% e' restato ad Armonia, cassaforte di famiglia posseduta al 99% dai figli.

Sempre a Paolo, Marco e Giulia e sempre in parti uguali, Rotelli lascia il 53% di Eurocotec, la holding che controlla Pandette e a sua volta il 3,37% di Rcs e la sua quota dello 0,5% in Armonia. Alla moglie Gilda, va invece l'usufrutto vitalizio su diverse abitazioni a partire da quella di Venezia, vicina al Canal Grande, per arrivare alle ville Tamanini di Gargnano (sul lago di Garda) e 'La Mouginette' di Mougins, sulla Costa Azzurra, fino alla storica residenza di famiglia di Milano, in piazza Turr. A Gilda Gastaldi va anche l'usufrutto vitalizio sulla collezione privata di quadri e dipinti di Rotelli, individuati nella polizza 'Fine Art' stipulata il 31 maggio 2012 con Lloyd's.
 

Tags:
rotellisanitàeredità






A2A
A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.