A- A+
Milano
Regione Lombardia/ Riforma della sanità, Maroni trova la quadra

Risolti i nodi principali. Roberto Maroni presenterà domani il 'libro bianco' che contiene le linee guida della riforma del sistema socio-sanitario lombardo. Appuntamento alle 10 nella sala Biagi di Palazzo Lombardia, insieme agli assessori regionali alla Salute, Mario Mantovani, e al Welfare, Maria Cristina Cantu'. In un ultimo vertice - al quale il governatore lombardo e la coordinatrice di Forza Italia hanno partecipato collegati in video-conferenza dalla sede della Regione a Roma - i rappresentanti dei partiti di maggioranza hanno potuto stamane chiedere chiarimenti sul testo (120 pagine) che hanno avuto solo due giorni fa. Da parte di Nuovo centrodestra, ma per la verita' anche da Forza Italia, si e' insistito molto sull'importanza del mantenimento della liberta' di scelta della cura (tra strutture pubbliche e private) espressa al punto 4 del libro bianco, quello sul sistema sanitario. Fermo restando l'obiettivo centrale della riforma ovvero la maggiore integrazione tra i due sistemi, sanitario e welfare, rimarrebbero alcuni nodi irrisolti, come da chi fare dipendere i controlli e alcune perplessita' sulle nuove aziende integrate per la salute (Ais). Il nodo 'superassessorato' che doveva, nei desiderata di Maroni, accorpare Salute e Welfare e' stato sciolto, invece - viene riferito - con una battuta iniziale da parte del governatore. Il testo l'hanno fatto i due assessori che rimarranno assessori, avrebbe detto il governatore. L'ipotesi del superassessorato e' comunque rimasta, come ipotesi - si sottolinea - nell'introduzione scritta da Maroni. Domani parte col confronto con le parti sociali, poi le linee dovranno essere tradotte in una proposta di legge (probabilmente in autunno) che Maroni vorrebbe il Consiglio approvasse entro fine anno.

Tags:
sanitàlombardia







A2A
A2A
i blog di affari
Salento: pastella, cozze aperte all’ampa... Chi l'ha detto che si mangia male?
di Francesca Micoccio
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.