A- A+
Milano
Schiaffi e pugni fuori da scuola. Bullismo nel milanese. Le foto

Prima un calcio, poi uno schiaffo, e poi ancora. Colpi su colpi. Mentre i compagni di classe riprendevano le due minorenni, fuori dall'istituto Primo Levi di Bollate. Una picchiava, l'altra subiva. E gli altri riprendevano. Il video viene messo su Facebook ed esplode la polemica. Perché malgrado la vittima del pestaggio chiedesse aiuto per l'aggressione, pare dovuta a una questione di cuore, nessuno è intevenuto. Anzi, c'era pure chi faceva il tifo: "Dai più cattiva". E giù bestemmie. Alla sera della pubblicazione del video i genitori sono corsi dai carabinieri della Tenenza di Bollate, che hanno già esaminato il video e hanno raccolto le denunce sia per chi faceva il tifo che - ovviamente - per la ragazza che menava le mani.

La denuncia sporta è per lesioni. Il fatto sarebbe accaduto mercoledì pomeriggio, ma non sarebbe emerso nulla se non ci fosse stato Facebook. Perché lei, la ragazzina, non avrebbe riportato contusioni gravi e non sarebbe andata in ospedale. E probabilmente avrebbe pure mantenuto il silenzio con i genitori. Su quelle accuse della sua assalitrice di averle portato via il ragazzo e sulle botte, successive.

Tags:
schiaffipugnibullismobollate






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.