A- A+
Milano
Serravalle, il nuovo presidente è Maura Carta

L'Assemblea dei Soci di Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. riunitasi oggi ha nominato nuovo Presidente della Società l’Avv. Maura Carta. Lo comunicano congiuntamente Serravalle e Finlombarda
Il nuovo Consiglio di Amministrazione eletto è così composto: Ing. Massimo Sarmi, Dott.ssa Antonella Faggi, Avv. Daria Pesce, Dott. Giovanni Angioni, Ing. Claudio De Albertis e Prof. Francesco Bertolini.
“Assumo l'incarico che i Soci mi hanno affidato” ha dichiarato il Presidente della Milano Serravalle Maura Carta “e ringrazio coloro che mi hanno indicata. Ho piena consapevolezza della grande responsabilità di operare con l'obiettivo di valorizzare le risorse umane e professionali della società in piena collaborazione con tutte le istituzioni coinvolte per dare sviluppo al sistema infrastrutturale del Nord necessario a contribuire alla ripresa economica. ”

L’Assemblea dei Soci ha approvato la proposta di emissione di un prestito obbligazionario pari a 400 milioni di euro, necessario alla Società per far fronte al prosieguo delle opere infrastrutturali di Milano Serravalle eper supportare gli impegni finanziari della controllata Pedemontana.

L’Assemblea dei Soci durante i lavori ha voluto ringraziare l’Avvocato Marzio Agnoloni, Presidente della Società da maggio 2010 a settembre 2014, per il grande lavoro svolto, nonostante i lunghi anni di crisi, permettendo a Milano Serravalle e le sue partecipate di far fronte agli impegni assunti con l’ente concedente.

Nell’assemblea odierna è stato approvato dai Soci il bilancio 2013 della Società che riporta ricavi pari a 198.319 milioni di euro. Il Margine Operativo Lordo (MOL) è cresciuto del 4,3% rispetto al 2012, passando a 95 milioni di euro (91 milioni nel 2012), corrispondente a un’incidenza sul valore della produzione di circa il 48%. Tale risultato è ascrivibile principalmente al contenimento dei costi operativi. La spesa per investimenti sostenuta nel corso del 2013 si è attestata intorno ai 59 milioni di euro.
I Soci hanno inoltre approvato di destinare l’utile di esercizio del 2013 pari a 13.445.448 euro a riserva straordinaria. La prossima riunione del Consiglio di Amministrazione sarà convocata nei primi giorni della prossima settimana e avrà all'ordine del giorno, tra gli altri punti, la nomina dell’amministratore delegato.

Tags:
serravalle







A2A
A2A
i blog di affari
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola
Passa la linea Draghi: via libera all'agenzia cyber


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.