A- A+
Milano
Sgombero a Milano, pietre sulla Polizia

Tafferugli tra polizia e antagonisti a Milano, durante lo sgombero di una coppia in un appartamento Aler in via Vespri Siciliani 71, al Giambellino. Una quarantina di contestatori ha prima protestato e poi si è scagliata contro gli agenti lanciando pietre, estintori e altri oggetti e rovesciando cassonetti. A quel punto la polizia ha risposto lanciando a mano due lacrimogeni. Il bilancio è di tre feriti lievi, due residenti e un agente di polizia graduato. Un’ambulanza è stata assalita dai cittadini. Gli agenti, rende noto la Questura, hanno fermato un certo numero di manifestanti.

L’agente lievemente ferito ha rifiutato le cure mediche per continuare a prestare servizio sul posto, i due cittadini soccorsi non avrebbero riportato ferite gravi e sono stati soccorsi sul posto. Si tratta di un uomo e una donna residenti nella zona, l’uomo ha riportato una ferita alla tempia. Il comitato di Lotta Casa-Territorio Ticinese sulla sua pagina Facebook ha denunciato l’uso di lacrimogeni durante l’intervento. Gli antagonisti e i comitati per la casa hanno annunciato un nuovo "concentramento".

Tags:
sgombero






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.