A- A+
Milano
Sparatoria dopo il karaoke: un morto a Chinatown

Finisce con un morto una serata in un locale di karaoke nella Chinatown di Milano. La sparatoria è avvenuta nella notte di venerdì 27 febbraio: due cinesi sono stati feriti da colpi di arma da fuoco in via Signorelli ed uno dei due, di 36 anni, è morto all'ospedale San Carlo. In gravissime condizioni al Niguarda l'altro ferito. Ancora ignote le cause del litigio degenerato fino all'esplosione dei colpi di pistola, ma si sospetta un regolamento di conti tra bande del quartiere. Alcuni ragazzi si sarebbero dati alla fuga appena dopo gli spari. Indaga il nucleo investigativo dei carabinieri di via Moscova.

Tags:
chinatownsparatoriakaraokecarabinieri







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.