A- A+
Milano
Squeri: "Città metropolitana? Nessun accordo con Ncd"

di Fabio Massa

Sulla città metropolitana continua il dibattito politico. Luca Squeri, coordinatore provinciale di Forza Italia, in una intervista ad Affaritaliani.it preannuncia che è difficile che si verifichino larghe intese a Milano: "Insieme in lista? Non ci sono le condizioni". Intanto è dibattito interno sulla valorizzazione di Tatarella o di Vagliati in lista... L'INTERVISTA DI AFFARITALIANI.IT

Coordinatore Squeri, la lista quando verrà pronta?
La data ultima è il 28 settembre, a meno che non venga posticipata. Sicuramente noi a settembre presenteremo la lista.

Come verrà composta?
E' composta da consiglieri comunali, sindaci, in rappresentanza della città di Milano e della provincia. Faremo in modo che ci sia una copertura omogenea di tutta la provincia per avere candidati che possano rappresentare a livello complessivo la realtà milanese.

Esiste la possibilità che facciate la lista insieme a Ncd?
Penso che non ci siano le condizioni per fare entrare Ncd. Se è vero che si vuole riunificare il centrodestra bisogna volerlo davvero. Dalle ultime dichiarazioni questo avvicinamento non lo vedo. Faccio in esempio...

Prego.
Il presidente della Provincia è di Ncd. Ci ha lasciato in giunta una rappresentanza assolutamente sottodimensionata, seppur non nella qualità, ma nella quantità. Se questi sono i presupposti ecco che le condizioni non ci sono. Aggiungo che Ncd ha un peccato originale, quello di aver votato questa legge che grida vendetta.

Il patto con il Pd è naufragato.
C'era un'ipotesi che io avevo definito "scolastica", un'ipotesi che poteva avere un senso in uno spirito costituente, ma questo non si è minimamente concrettizzato.

@FabioAMassa

Tags:
squericittà metropolitana






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.