A- A+
Milano
Sfratti, Sunia e Cgil: "Emendamento Mille proroghe, soluzione pasticciata"

La Camera ha approvato un emendamento al Mille Proroghe in materia di sfratti che parrebbe mirare a “consentire il passaggio da casa a casa”. Il provvedimento è stato accolto con parziale soddisfazione da Cgil e Sunia Milano, che hanno riconosciuto al parlamennto una sensibilità al problema assente nella prima stesura del Mille proroghe. Ma alcune criticità permangono e il sindacato intende attivarsi affinché venga sottoscritto il Protocollo di Intesa tra Prefettura di Milano, Regione, Comune e Sindacati per garantire il passaggio da casa a casa agli inquilini sfrattati.

"Anche perché - spiegano Cgil e Sunia - nel testo approvato in primo luogo si propone una 'via giudiziaria' alla sospensione che produrrà nuovi costosi ricorsi alla Magistratura, in attesa di misure e provvedimenti che invece spettano alle istituzioni. Nel contempo viene rinviata una possibile soluzione per le famiglie ad un decreto governativo che, per quanto a fino ad oggi si conosce, rischia di non trovare concreta attuazione in quanto non predispone soluzioni alloggiative a questa domanda espressa da fasce particolarmente deboli ed esposte della popolazione, ma un contributo economico in vista di un futuro contratto di affitto che queste famiglie dovrebbero procurarsi sul mercato privato. Insomma una soluzione pasticciata che incrementerà il contenzioso civile e che non lascia intravedere una lucida e coerente volontà di affrontare il problema".

Tags:
suniadecreto mille proroghesfratti






A2A
A2A
i blog di affari
Green Pass, i tesserati ignorano che è un dispositivo di controllo biopolitico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, emergenza continua: un nuovo efficace metodo impiegato dal governo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, il referendum contro il green pass è una pessima strada da seguire
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.